Bettiol e Bastianelli: trionfo azzuro al Giro delle Fiandre!

Parla italiano il giro delle Fiandre con i successi di Alberto Bettiol e Marta Bastianelli nella corsa donne. Bettiol è stato protagonista di una fuga, cominciata con uno scatto sul Vecchio Kwaremont che ha sorpreso tutti. Il toscano si è presentato a braccia alzate all’arrivo ad Oudenaarde dopo 270 chilometri pieni di insidie, con 17 muri, cinque tratti in pavé e mille difficoltà. Uno scatto impressionante quello del toscano che è riuscito a staccare di ruota i vari Van Avermaet, Jungels e Sagan. Alla fine il secondo posto è per il danese Asgreen e terzo il norvegese Kristoff. La squadra mi ha detto di provarci se ne avevo, così sul Vecchio Kwaremont ho chiuso gli occhi e sono partito – il commento di Bettiol che all’arrivo non è riuscito a trattenere le lacrime – Sono stati i 14 chilometri più lunghi della mia vita».

Poche ore prima in campo femminile è stata la nostra campionessa europea a Trionfare in questa classica monumento. Marta Bastianelli mette un’altra perla nel suo prestigioso palmarès conquistando il Giro delle Fiandre. Una volata a tre ha risolto la corsa dopo che nel finale di gara hanno fatto la differenza l’italiana, l’olandese Annemiek Van Vleuten e la danese Uttrup Ludwig. L’attacco decisivo è stato lanciato dall’olandese sul Paterberg, decimo e ultimo muro del percorso. Hanno risposto con prontezza Bastianelli e Ludwig. Nel finale sono stati inutili gli sforzi per staccare prima dello sprint l’azzurra.

GRAZIE PER L’EMOZIONE CHE CI AVETE REGALATO!

Grazie per aver aggiornato a News v!



Privacy Policy - Cookie Policy